Instagram per hotel: perchè non dovresti sottovalutarlo

Instagram per hotel, l'importanza per lo sviluppo del business

L’importanza di Instagram oggi per lo sviluppo di un business

loghi di instagram su sfondoInstagram è il terzo social network per numero di utenti attivi, dopo Facebook (qui abbiamo parlato di remarketing su Facebook) e Youtube, ed è tuttora in rapida ascesa. Il suo pubblico non è eterogeneo quanto quello presente su Facebook, ma ben presto lo diventerà.

Instagram è usato tantissimo dalle “nuove generazioni”, in particolare i Millennials, i nuovi viaggiatori che sempre più scelgono le mete delle proprie vacanze consultando post, Stories e reels di persone online, dagli amici fino agli influencer locali e globali.

Basandosi su foto e video, i formati più performanti per i social media, Instagram aumenta la visibilità di destinazioni, strutture ricettive e servizi turistici come organizzatori di tour o produttori di vino.

Grazie alle Stories e ai Reels il potenziale narrativo di una struttura turistica su Instagram si è molto espanso, perché con brevi clip, facilmente adattabili in un unico post, è diventato ancora più importante raccontare la quotidianità della struttura, esaltando l’unicità e l’essenza della propria proposta alberghiera.

Primo step: creare un profilo aziendale su Instagram per il tuo hotel

Per lavorare in modo professionale con Instagram occorre iscrivere la struttura e occupare il nome utente (@hoteltaldeitali) che ricalchi il nome della tua struttura. 

Può capitare che il nome utente sia già occupato da un altro profilo, ti consiglio in questo caso due operazioni differenti:

  • Aggiungere il nome della destinazione al nome utente o inserire simboli come _ o . all’interno del nickname. 

Non ti preoccupare se questo consiglio ti sembra un po’ strano, puoi inserire in seguito il nome completo della tua struttura all’interno della sezione profilo assieme a biografia, sito web e dati di contatto.

  • Utilizzare il nome utente già in uso in altri account, come Twitter o TikTok, così da essere facilmente rintracciabile sempre con il solito nome e non creare confusione per l’utente finale

Profilo business su Instagram

Per poter utilizzare la pubblicità e per sponsorizzare i post del tuo profilo devi passare ad un profilo business. Questa sezione è gratuita e occorre cliccare nelle impostazioni dell’account e scegliere di trasformare il profilo personale in aziendale.

Se la tua struttura turistica si promuove già tramite Facebook, collegala all’account Instagram, così puoi facilmente condividere i tuoi post anche su Facebook, vedere le statistiche da un unico pannello di gestione e programmare i post da pc grazie al Creator Studios, lo strumento gratuito che è stato messo a disposizione per gestire il calendario editoriale come veri professionisti.

Ricordati, inoltre, di aggiungere il nuovo account anche al Business Manager così puoi creare pubblici personalizzati ad hoc.

Inserisci sul tuo sito e in calce alla mail il logo di Instagram e rendilo cliccabile.

Ottimizzazione del profilo aziendale su IG del proprio hotel

smartphone con gallery instagramPer prima cosa usa il logo della tua struttura come immagine profilo, centralo bene così da essere subito riconoscibile.

Inserisci i dati di contatto come telefono, email e sito web così da essere immediatamente rintracciabile. È un po’ come essere nella pagina di Google My Business dove i contatti sono cliccabili e gli utenti possono chiamarti o scriverti semplicemente toccando il numero di telefono o la email.

Nella biografia non hai a disposizione molti caratteri, quindi sintetizza i tuoi punti di forza, facendo emergere dove ti trovi e a chi ti rivolgi.

Inserisci l’indirizzo sulla mappa, i tuoi ospiti si registrano spesso quando postano le loro foto.

Se ancora non l’hai fatto dai un’occhiata nella ricerca per luogo del tuo hotel, spesso i viaggiatori hanno già condiviso foto o video usando la tua posizione.  A questo punto ringraziali e chiedi loro se puoi condividere i loro scatti.

L’uso dell’#hashtag “di struttura”, come #hotelroma ha senso inserirlo nella biografia, se all’interno della struttura turistica fai menzione di utilizzarlo ai tuoi ospiti per condividere le foto.

Come creare post e stories su IG accattivanti

smartphone con logo instagramOggi Instagram è un social media totalmente differente da come è nato e per questo motivo ti devi adattare alle novità se vuoi far emergerei tuoi contenuti.

Le tipologie di post che riscuotono maggiore successo nell’ultimo anno sono le Stories, i Reels e i Caroselli.

Diciamo che il feed bello ordinato, con tutte le foto con il medesimo filtro, ha perso il suo fascino. 

Non dico di pubblicare senza criterio o di non seguire un piano editoriale, ma scegli una soluzione in cui esalti il design solo se sei una struttura dove il design la fa da padrona. Ecco di seguito alcuni suggerimenti che dovresti tener presente.

  1. Alterna contenuti sulla tua destinazione a quelli relativi ai tuoi servizi.
  2. Fai vedere i luoghi più instagrammabili della tua località e dai consigli di visita. 
  3. Arricchisci le foto con una semplice grafica e metti in evidenza il nome del luogo che stai consigliando per una singola attrazione. 
  4. Utilizza la funzione “Carosello” con più foto a scorrimento se proponi post come “Le 5 cose da provare in…”.
  5. Se alterni video a foto, crea un Reel con clip cortissime, tagliate velocissime e inserisci il VoiceOver con la tua voce per arricchire il racconto. Sembra un video fatto da un influencer professionista.
  6. Per far emergere la tua quotidianità, i servizi e il tuo grado di accoglienza usa il formato StoriesÈ un contenuto più familiare, meno iconico, nel quale puoi usare spezzoni di video fatti sul momento senza essere troppo ritoccati.
  7. Fai vedere la preparazione della colazione e il risultato finale, usa sondaggi, domande, cerca di far interagire i tuoi followers. Dai in mano l’account al servizio animazione durante gli eventi così da coinvolgere gli ospiti in struttura.
  8. Fai un serie di video dalla finestra, dal balcone, nel tuo giardino e postali sulle Stories.
  9. Usa i caroselli di immagini per i servizi come il menù del ristorante, la spa e per spiegare in modo semplice alcune regole e la tua filosofia aziendale. Puoi anche spiegare quali sono le attenzioni che hai riservato a tutti gli ospiti al riguardo la prevenzione da Covid-19.
  10. Capitolo #hashtag, inseriscili nei contenuti relativi alla destinazione, menziona quelli utilizzati dalle community locali come @igers, e usa quelli affini ai tuoi settori #hotelperfamiglie #hotelpetfriendly, età…
  11. Forma il tuo staff ad usare Instagram e a comunicare ai clienti che possono trovare validi consigli e informazioni utili sui canali della struttura turistica.
  12. Quando gli utenti menzionano la struttura sulle Stories, condividi sul tuo account e ringrazia l’ospite. Usa app terze per condividere i post in cui i visitatori si sono geolocalizzati nella tua posizione.
  13. Usare gli user generator contents è la strategia più remunerativa a livello di visibilità.

L’utilizzo degli influencer può aiutare a veicolare meglio la tua struttura su IG?

influencer instagram hotelRicordati sempre che senza una strategia editoriale e senza spesa pubblicitaria i tuoi post non raggiungono i livelli di gradimento sperati.

Metti sempre a budget un quantitativo da utilizzare in ads, ogni mese, per veicolare le tue proposte ai pubblici personalizzati e per aumentare le visualizzazioni dei tuoi contenuti.

Nella tua strategia di marketing ti consiglio di valutare il coinvolgimento di influencer.

Tra le varie tipologie, scegli i micro influencer ovvero utenti che hanno un numero di follower di almeno 10.000.

  • Sono i più quotati perché hanno un grado di coinvolgimento maggiore degli influencer con milioni di persone al seguito
  • Le persone che li seguono li considerano più autentici e genuini, per questo motivo gli apprezzano maggiormente.
  • Grazie alla loro visibilità queste persone riescono a mettere in evidenza, nei propri profili social, la tua attività, dando un grosso impulso al tuo seguito.

Coinvolgi alcuni di questi, ospitandoli in struttura nel periodo di inizio stagione quando il tuo staff potrà coccolarli in tranquillità.

Sei rimasto incuriosito da quanto Instagram per hotel può rappresentare un veicolo di coinvolgimento e di affiliazione di una nuova potenziale clientela per la tua struttura ricettiva? Pensi di non essere in grado di sfruttarne tutte le sue potenzialità e preferisci affidarti a qualcuno esperto nella gestione dei social media?

Contattami oggi stesso! Mi occupo di social media marketing, ma anche di consulenza web marketing e marketing territoriale turistico. Vuoi adottare Instagram nella tua strategia di marketing online? Affidati ad un professionista!

Mi trovi telefonicamente al 339 6233751, ma puoi anche compilare il form di contatto che trovi qui sotto. Sono operativo a Grosseto e in tutta la Toscana!

[]
1 Step 1
Consenso privacy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *